Linfodrenaggio

HomeTerapieLinfodrenaggio

Il drenaggio linfatico o linfodrenaggio è una branca del massaggio terapeutico che agisce sul sistema linfatico e può apportare benefici medici e estetici (es. rimedio per la cellulite).

Linfodrenaggio

Un massaggiatore medico, specializzato in drenaggio linfatico o linfodrenaggio, conosce la “mappa linfatica” del tuo corpo e può, con le sue manovre, aiutare la linfa ad andare nella corretta direzione. L’azione meccanica esercitata dalle sue mani può “strizzare” i tessuti congestionati (carichi di liquidi in eccesso) stimolando anche le pareti muscolari a contrarsi con una forza ed una frequenza maggiore, effetto che perdurerà anche nelle ore successive al trattamento e migliorerà di seduta in seduta.

Un massaggiatore medico può inoltre aiutare la linfa a trovare vie alternative per essere drenata, valido motivo per cui è preferibile rivolgersi ad un terapista qualificato. Quando si subisce un trauma (anche una banale distorsione) o si è sottoposti ad un intervento chirurgico o oncologico (per rimuovere un tumore), il massaggiatore medico competente è in grado di “creare” un percorso alternativo in modo che la linfa accumulata venga convogliata verso stazioni linfonodali o vie linfatiche non compromesse, che potranno quindi aiutare a drenare / sgonfiare le zone più problematiche.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è IMG_9258.png

Che benefici apporta?

Per semplificare si può dire che il drenaggio linfatico riduce il gonfiore nei tessuti: per tale ragione ha una funzione drenante e antiedemizzante. Il linfodrenaggio trova applicazione su edemi (ritenzione di liquidi) da gravidanza, edemi pre-mestruali, edemi post-operatori post-traumatici, ematomi, cicatrici di vario genere, ulcere varicose, morbo di Sudeck, sclerodermia, edemi ortostatici, edemi reumatici ed edemi cardiaci.

In campo estetico viene utilizzato per trattare cellulite, acne, acne rosacea, borse agli occhi e smagliature.

Ha inoltre un’azione sedativa rilassante, per cui è molto apprezzato per ridurre lo stress o in caso di sonno difficile.

A chi serve?

Terapia consigliata a chi deve essere sottoposto ad intervento chirurgico o oncologico, per ovviare al rischio della formazione di linfedemi. Ma non solo: il linfodrenaggio trova applicazione nei flebedemi o nel lipedema, in cui il gonfiore è da ricondurre ad una degenerazione progressiva del tessuto adiposo, localizzato prevalentemente a livello delle articolazioni coxo-femorali (anca) e che si estende fino alle caviglie. Il linfodrenaggio aiuta anche ad eliminare fastidiosi inestetismi estetici (es. valido rimedio per la cellulite e per l’acne).Immagine

Scritto da: Federico Petitto

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è IMG_9263.png

Obiettivo Salute è facilmente raggiungibile in auto o con mezzi pubblici dalle principali località limitrofe:

Chiasso – Mendrisio – Lugano – Varese – Como

Contatti

Obiettivo Salute
6830 Chiasso - CH
Viale Alessandro Volta, 16
T (+41) 78 975 30 85
E info[@]obiettivosalute.ch
Mappa di Google
Sabato e Domenica Chiuso

Richieste