Gambe gonfie in gravidanza

Nel corso della gravidanza la futura mamma lamenta numerosi disturbi, tra cui uno dei più comuni è proprio quello di avere piedi e gambe gonfie. Oltre a questo spesso si notano delle varici (vene ingrossate) già dai primi mesi della gravidanza.

La gravidanza è un momento gioioso nella vita di una donna, ma può anche portare con sé alcuni fastidi e disturbi. Uno di questi è il gonfiore alle gambe, che può essere piuttosto comune durante questa fase. Le gambe gonfie in gravidanza possono essere fastidiose e talvolta dolorose, ma ci sono modi per affrontare questo problema e prevenirlo. In questo articolo, esploreremo le cause del gonfiore alle gambe durante la gravidanza, i rimedi disponibili e i modi per prevenirlo.

Come funziona il sistema circolatorio durante la gravidanza

Durante la gravidanza, il corpo di una donna subisce molti cambiamenti, compresi quelli che riguardano il sistema circolatorio. Il sistema circolatorio è responsabile del trasporto di nutrienti e ossigeno ai vari distretti corporei e, allo stesso tempo, della rimozione delle scorie. Durante la gravidanza, il volume sanguigno aumenta di circa il 20% per soddisfare le esigenze del feto. Questo aumento del volume sanguigno può portare a un aumento della pressione venosa agli arti inferiori, causando gonfiore alle gambe e ai piedi.

Cause del gonfiore alle gambe in gravidanza

GAMBE GONFIE IN GRAVIDANZA

Ci sono diverse ragioni per cui le gambe possono gonfiarsi durante la gravidanza. Ecco alcune delle principali cause:

  1. Aumento del volume sanguigno: Durante la gravidanza, il corpo di una donna produce più sangue per soddisfare le esigenze del feto. Questo aumento del volume sanguigno può portare a un accumulo di liquidi e gonfiore alle gambe.
  2. Dilatazione delle vene: Durante la gravidanza, gli ormoni possono causare il rilassamento delle pareti delle vene, permettendo loro di dilatarsi. Questo può ostacolare il flusso sanguigno e contribuire al gonfiore delle gambe.
  3. Aumento della pressione venosa agli arti inferiori: A causa dell’aumento del volume sanguigno e della dilatazione delle vene, la pressione venosa agli arti inferiori può aumentare durante la gravidanza. Questo può causare un accumulo di liquidi e gonfiore alle gambe.
  4. Cambiamenti nella composizione del sangue: Durante la gravidanza, ci sono cambiamenti nella composizione del sangue, compresa una diminuzione dell’azione di richiamo dei liquidi. Questo può contribuire al gonfiore delle gambe.

Rimedi per il gonfiore alle gambe in gravidanza

Fortunatamente, ci sono diversi rimedi che possono aiutare ad alleviare il gonfiore alle gambe durante la gravidanza. Ecco alcuni suggerimenti utili:

  1. Riposo e sollevamento delle gambe: Prendersi del tempo per riposare e sollevare le gambe può aiutare a ridurre il gonfiore. Assicurarsi che le gambe siano sollevate sopra il livello del cuore per favorire il drenaggio del fluido in eccesso.
  2. Indossare indumenti compressivi: Gli indumenti compressivi, come le calze a compressione graduata, possono aiutare a migliorare la circolazione sanguigna e ridurre il gonfiore alle gambe.
  3. Esercizio fisico regolare: Mantenere un’attività fisica regolare può aiutare a migliorare la circolazione sanguigna e ridurre il gonfiore. Camminare, nuotare o fare yoga sono ottime opzioni per le donne in gravidanza.
  4. Evitare il caldo e l’umidità: Il caldo e l’umidità possono peggiorare il gonfiore alle gambe. Cerca di rimanere in ambienti freschi e ben ventilati e di evitare l’esposizione prolungata a temperature elevate.
  5. Massaggi e linfodrenaggio: Un massaggiatore medico può praticare un massaggio circolatorio o un drenaggio linfatico manuale per favorire il ritorno venoso e ridurre il gonfiore alle gambe. Tuttavia, è sempre consigliabile consultare il proprio medico o ginecologo prima di intraprendere qualsiasi tipo di trattamento.

Prevenzione del gonfiore alle gambe in gravidanza

Prevenire il gonfiore alle gambe durante la gravidanza è possibile adottando alcune misure preventive. Ecco alcuni suggerimenti utili:

  1. Mantenere un peso adeguato: Mantenere un peso adeguato durante la gravidanza può aiutare a ridurre il rischio di gonfiore alle gambe. Consultare il proprio medico per stabilire un piano alimentare corretto.
  2. Evitare la stazione eretta o la seduta prolungata: Restare in piedi o seduti per lunghi periodi può aumentare il rischio di gonfiore alle gambe. Cerca di prendere pause frequenti per muoverti e sollevare le gambe.
  3. Indossare abiti comodi e scarpe adatte: Indossare abiti comodi e scarpe adatte può aiutare a migliorare la circolazione sanguigna e ridurre il gonfiore alle gambe. Evita indumenti o calzature troppo strette.
  4. Evitare temperature elevate: L’esposizione prolungata a temperature elevate può peggiorare il gonfiore alle gambe. Cerca di rimanere in ambienti freschi e ben ventilati.

Conclusioni

Il gonfiore alle gambe durante la gravidanza è comune e spesso scomodo, ma ci sono modi per affrontare questo problema e prevenirlo. Mantenere un peso sano, adottare uno stile di vita attivo, riposare e sollevare le gambe, indossare indumenti compressivi e prendersi cura della propria circolazione sanguigna sono tutti modi efficaci per ridurre il gonfiore alle gambe durante la gravidanza. Se il gonfiore persiste o peggiora, è sempre consigliabile consultare il proprio medico o ginecologo per ottenere ulteriori consigli e indicazioni.

Testimonianze

Federica

Mi sono rivolta a questo centro per essere seguita durante la gravidanza. Bianca si è occupata dell’allenamento e la preparazione del pavimento pelvico per il parto. È stata sempre professionale, riuscendo a instaurare un rapporto di fiducia e simpatia fin… Leggi tutta la recensione

Fatma

Sono Fatma, ho 28 anni e attualmente sono nel quarto mese di gravidanza. Mi sono recata presso Obiettivo Salute su consiglio della mia ginecologa, a seguito di dolori a glutei e cosce piuttosto forti, pensando di trattasse di sciatalgia. Sono… Leggi tutta la recensione

Federica

Ho conosciuto Federico che ero al 4 mese di gravidanza, ero alla ricerca di uno studio per cominciare linfodrenaggio per affrontare al meglio la mia seconda gravidanza. Ho scelto Obiettivo salute perché durante la mia ricerca nonostante fosse domenica mi… Leggi tutta la recensione

Simona

Ho fatto un pacchetto di lezioni di gruppo di pilates in gravidanza. È stata un’ottima scelta che mi ha senza dubbio aiutata a mantenermi in forma durante la gravidanza e ad avere un’esperienza di parto molto positiva. Bianca è un’insegnante… Leggi tutta la recensione

Giulia

Ho preso contatto con Obiettivo Salute per mantenermi in movimento durante la mia gravidanza. Ho così iniziato un percorso individuale con Bianca, persona estremamente attenta, dolce, professionale e sensibile, mi segue con molta dedizione e mi trasmette molta positività e… Leggi tutta la recensione

All’interno di Obiettivo Salute, aiutiamo donne in gravidanza a ridurre o a prevenire il gonfiore agli arti in gravidanza, con trattamenti mirati di linfodrenaggio medicale.

Se vuoi saperne di più sui servizi dedicati alla gravidanza, leggi l’articolo AMORE DI MAMMA.

federico petittoUltimo aggiornamento:
29/11/2023
Autore:
Federico Petitto
Massaggiatore Medico Federale
Tecnico Avanzato Pancafit
federico.petitto@gmail.com
+41 78 975 30 85

Per fissare la tua prima seduta in Obiettivo Salute, seleziona uno dei metodi qua sotto

Nome e Cognome(Obbligatorio)
I tuoi dati personali saranno utilizzati per elaborare la tua richiesta come descritto nella nostra informativa sulla privacy. Privacy Policy
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Contatti

Obiettivo Salute
6830 Chiasso - CH
Viale Alessandro Volta, 16
T (+41) 78 975 30 85
E info[@]obiettivosalute.ch
Mappa di Google
Sabato e Domenica Chiuso

Richieste

Nome e Cognome(Obbligatorio)
I tuoi dati personali saranno utilizzati per elaborare la tua richiesta come descritto nella nostra informativa sulla privacy. Privacy Policy
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.